Come scegliere la musica che fa bene alla salute.

Quando cerco di spiegare l’importanza di scegliere la musica adatta per i diversi ambiti, a volte mi dicono che la musica è tutta uguale. A questo punto di solito rispondo che noi uomini abbiamo il 70% dei geni in comune con i topi. Sono i particolari che fanno la differenza.

Ogni brano musicale è formato da una serie di caratteristiche che lo rendono simile ad un altro brano e altre caratteristiche che lo rendono diverso. Io giudico “bello” il brano che ha la caratteristica che mi piace; se non ce l’ha, è “brutto”.

Chi ama il ballo cerca il ritmo, chi ama cantare cercherà la melodia, chi ama la poesia ascolterà i testi, chi ama la varietà cercherà le orchestre e chi ama la sicurezza cerca la ripetitività.

I musicoterapisti analizzano un brano a seconda delle emozioni che trasmette.

[ROMANZA – VERDI] Ascoltiamo la delicatezza di questa romanza di Verdi, da un senso di tranquillità e pace; 

[SINFONIA 5 – BEETHOVEN] decisamente diversa dalla forza della famosa quinta di Beethoven.

[SONG FOR VOICE AND PIANO – SHOENBERG] Questo brano di Shoenberg, rompe gli schemi di ascolto e provoca un primo senso di stranezza (per qualcuno disgusto)

[PINK FLOID – ANOTHER BRICK IN THE WALL] Questo brano famoso evoca invece i ricordi. Per qualcuno belli e per altri meno.

[ALVARO SOLER – MIRA SOFIA] Questo brano ballabile piacerà di più a chi ama muoversi; può aiutare per fare i mestieri di casa, ma forse non è indicato per addormentarsi.

[ALLA FIERA DELL’EST – A. BRANDUARDI] Le sequenze ripetitive danno sicurezza e sono molto utili per sentirsi parte di un gruppo.

[BACCANALE – J. CAGE] Questo brano di Kage piacerà agli studiosi, particolarmente proiettati sull’aspetto cognitivo, ma è difficile che piaccia al gusto comune.

[LA GUERRA DI PIERO – DE ANDRÈ] I testi di de andrè sono apprezzati dai poeti, mentre altri si annoiano.

Spero di averti convinto che la musica è un immenso universo di piccoli dettagli. Se vuoi altri suggerimenti, segui la pagina facebook o il canale youtube di Spazio Musicoterapia.

A presto

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments