Quando le relazioni
creano benessere

Nei gruppi di musicoterapia si vivono emozioni intense che ti daranno un importante sostegno nelle tue giornate.

I Gruppi si terranno sia con Zoom, per chi vuole vivere una presenza visiva simile alla realtà, che con Messaggi WhatsApp per chi preferisce una maggiore riservatezza.

I Percorsi di Ascolto verranno attivati su un’apposita pagina del nostro sito, con un canale Chat che permetterà ai partecipanti di scambiarsi messaggi e fotografie.

SCEGLI IL TUO GRUPPO ONLINE:

Tutti i canali verranno attivati ad orari e giorni fissi, per un impegno limitato nel tempo.

Puoi condividere ciò che vuoi con gli altri membri del gruppo, con il musicoterapista o semplicemente stare in silenzio. 

Ogni incontro viene studiato in base all’umore del gruppo in quel giorno, per poter raggiungere l’obiettivo con maggiore efficacia.

Gruppi di Musicoterapia Online
con WhatsApp

SERGIO DE LAURENTIIS

Musicoterapista Clinico
Formatore

In questo percorso puoi vivere momenti di ascolto musicale e scambio intenso con i compagni di corso, creando relazioni emotive che ti aiuteranno a vivere la quotidianità in modo più intenso. Esplorando, con Leggerezza, i vari generi musicali potrai conoscerne i diversi effetti sul tuo umore e studiare un percorso utile per le diverse occasioni.

La MusicoTerapia Fa bene alla Salute perché Attiva la Mente e Allontana la Paura.

Partecipanti: 10

Strumento: WhatsApp 

Incontri: N° 10  da 60 minuti

Gruppi di Musicoterapia Online
con Zoom

SILVIA RICCIO

Musicoterapista Clinico
Formatore

Music team building

Una esperienza sonoro-musicale in cui potrai vivere e condividere in gruppo il piacere di essere creativo/a, di esprimerti, di divertirti sperimentando suoni, musiche, canti, testi, immagini per improvvisare insieme agli altri.
Non è necessaria alcuna competenza musicale ma solo la voglia di mettersi in gioco!

Partecipanti: 10

Strumento: Zoom

N Incontri: 10

WhatsApp

– È lo strumento quotidiano che usiamo tutti (o quasi), sappiamo come funziona e come trasmettere le emozioni.

– la tecnologia video non è ancora in grado di emulare la presenza reale e per alcuni può essere fastidiosa.

– Puoi scegliere di rispondere solo quando vuoi e puoi metterti in gioco senza sentirti osservato.

– Perché, se un giorno non puoi partecipare, puoi rileggere gli scambi e non sentirti escluso.

– Perché puoi partecipare, ovunque tu sia, anche in pigiama sul tuo divano.

Zoom

– È lo strumento che più ci avvicina alla relazione visiva a cui siamo abituati.

– Guardare i nostri compagni di gruppo ci permette di instaurare una relazione profonda.

– L’interazione visiva permette di inserire la voce e il movimento nello sviluppo dell’attività.

– Il gruppo è più reale e ci restituisce una parvenza di relazione, senza uscire di casa.